SICUREZZA: sempre al primo posto!

Come mettere la sicurezza al primo posto?

Da sempre, per noi, pulizia e igiene rappresentano una priorità e vengono regolamentati da apposite linee guida e procedure volte a garantire la massima sicurezza possibile ai nostri clienti.

In questo periodo, in particolare, osserviamo misure straordinarie relative alla pulizia e alla sanificazione di tutti gli ambienti, con speciale attenzione alle aree di produzione e all’attrezzatura utilizzata dal nostro personale.

Le nostre misure di sicurezza.

A seguito dell’emergenza legata al COVID-19, abbiamo attivato una serie di misure speciali per ridurre i contatti e salvaguardare la salute di tutti, clienti e dipendenti.

Il Ministero della Salute riporta numerose indicazioni da seguire in questo periodo, ma noi vogliamo partire dalla PROTEZIONE.

Seguendo le indicazioni del Ministero della Salute (FAQ) e il Protocollo di Sicurezza per gli ambienti di lavoro allegato del DPCM del 26 aprile 2020,

speriamo di rassicurarvi informandovi sulle seguenti novità:

PER I NOSTRI CLIENTI

  1. I nostri clienti dovranno obbligatoriamente indossare mascherine per poter accedere al negozio
  2. Per tutti i nostri clienti sono a disposizioni dei distributori di soluzione igienizzante
  3. Abbiamo sanificato tutti i locali e ogni superficie con prodotti specifici e prevediamo di porre la massima attenzione alla cura e alla sanificazione ogni giorno
  4. Sanifichiamo tavoli e sedie ad ogni passaggio di clientela e il più spesso possibile tutte le altre superfici
  5. DURANTE LE ORE NOTTURNE SONO ATTIVE LE MACCHINE PER LA SANIFICAZIONE CON L’OZONO (rapporto del Ministero della Salute) ad integrare la pulizia e la sanificazione quotidiana
  6. Consigliamo ai nostri clienti di prenotare prima sia per il ristornate che per il ritiro dei prodotti
  7. A Grandate l’ingresso dei clienti avverrà tramite l’entrata principale mentre per l’uscita si utilizzerà la porta laterale

PER IL NOSTRO PERSONALE

  1. Tutti i nostri dipendenti hanno l’obbligo di misurazione della temperatura corporea prima dell’inizio di ogni turno lavorativo
  2. Prevediamo turni differenziati per il nostro personale per evitare assembramenti, soprattutto negli spazi comuni
  3. Il nostro personale indossa i presidi sanitari necessari per rendere sicura e piacevole la vostra esperienza, nel rispetto delle misure di legge relative all’emergenza covid-19
  4. NON indossiamo i guanti in quanto sono dei “falsi puliti” e preferiamo avere sempre le mani pulite, meglio lavate con acqua e sapone o utilizzando i gel sanificanti (faq OMS)

E’ importare ricordare che IL VIRUS, come tutte le malattie respiratorie NON SI TRASMETTE PER VIA ALIMENTARE e che produciamo e confezioniamo i prodotti con sicurezza e attenzione in tutte le fasi.

In questo modo ci prendiamo cura di voi.

Riportiamo di seguito le indicazioni in riposta alla domanda che più ci facciamo in questo periodo:

 Cosa posso fare per proteggermi?”

Mantieniti informato sulla diffusione della pandemia e segui le misure da adottare:

  • Utilizzare la mascherina sempre nei luoghi chiusi (Regione Lombardia)
  • Lavarsi spesso le mani.
  • Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
  • Evitare abbracci e strette di mano
  • Mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro
  • Praticare l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie)
  • Evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attivita’ sportiva
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
  • Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce
  • Non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
  • Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
  • E’ fortemente raccomandato in tutti i contatti sociali, utilizzare protezioni delle vie respiratorie come misura aggiuntiva alle altre misure di protezione individuale igienico-sanitarie.

Se si presentano febbre, tosse o difficoltà respiratorie e si sospetta di essere stato in stretto contatto con una persona affetta da malattia respiratoria Covid-19 è obbligatorio restare in casa, non recarsi al pronto soccorso o presso gli studi medici ma chiamare al telefono il medico di famiglia, il pediatra o la guardia medica. Oppure chiamare il numero verde regionale. Utilizzare i numeri di emergenza 112/118 solo in caso di peggioramento dei sintomi o difficoltà respiratoria